LA FORMULA X ITALIAN SERIES AL ‘TAZIO NUVOLARI’ DI CERVESINA CON TANTE NOVITA’ E UN NUOVO BOOM DI ISCRITTI

da Marco Privitera
Visite: 49

Cervesina (PV) –  Sarà un week-end caldissimo quello che si prepara ad andare in scena sul circuito ‘Tazio Nuvolari’ di Cervesina, per il quarto round stagionale della Formula X Italian Series. Anche in questa occasione la serie tricolore Uisp presenta grandi numeri al via, con ben 130 iscritti nelle otto categorie che si daranno battaglia lungo i 2805 metri dell’autodromo pavese. Non mancheranno le novità, in un appuntamento che segna l’ultimo round prima della pausa estiva che andrà a precedere il rush finale della stagione: tra volti nuovi ai nastri di partenza e la conferma della diretta streaming, la sfida di Cervesina promette di regalare adrenalina e grandi emozioni.

PREDATOR'S CHALLENGE PC015. Continua l’avvincente lotta per la vetta del campionato, con lo spagnolo Ivan Machado Perez chiamato a difendere la propria leadership dagli attacchi di Davide Critelli e Stefano Palummieri. Dopo il successo colto in gara-1 a Varano, il giovane pilota di Madrid ha dovuto fare i conti con un inaspettato guaio tecnico nella seconda manche, permettendo ai suoi principali inseguitori di ridurre il gap in classifica. Occhi puntati anche sul campione in carica Daniele Tarani e su Francesco Atzori, ‘maestro’ di regolarità in questa fase iniziale della stagione ed al proprio ritorno con il team Derva Corse. Tra le novità, da segnalare il debutto di Irene Saderini, giornalista di Mediaset che sarà presente a bordo di una Predator’s PC015 schierata dal team Harp Racing, mentre per quanto riguarda la classifica AM Roberto Rizzo e Michele De Matteis sono chiamati a rinnovare la sfida per la leadership.

FORMULA X. Dopo aver conquistato la vetta della graduatoria in seguito alla doppietta colta a varano, Bernardo Pellegrini punta a riconfermarsi al volante della Dallara F308 del team HT Powertrain. Il pilota veronese dovrà fronteggiare la concorrenza degli agguerriti Marco Minelli e Mario Neri, mentre saranno diversi i concorrenti decisi ad inserirsi nelle posizioni alte della classifica: tra di essi Giorgio Berto, Francesco Galli, Laurence Balestrini, Benjamin Cartery e Andrea Masci, mentre sarà della partita anche Salvatore Liotti, già campione della Formula Promotion 2016 ed in gara al volante di una Formula Gloria. Tra le novità, da segnalare anche l’esordio di Fabio Turchetto, per la prima volta al volante di una Formula Renault 2.0 del team Ruote Scoperte Motorsport.

G1 SERIES by GRIIIP.  Promette di essere particolarmente interessante anche la sfida tra i protagonisti del campionato monomarca organizzato dalla scuderia israeliana, con diversi piloti racchiusi nello spazio di pochi punti e pronti a giocarsi le rispettive carte: dal campione in carica Yarin Stern al portoghese Miguel Matos, sino agli emergenti Enzo Bonito e Cosimo Papi, senza dimenticare i sempre competitivi Davide Dallara e Davide Vettori. Al volante della monoposto spinta dal propulsore Aprilia ci sarà in questa occasione anche Alberto Naska, il popolare youtuber che avrà così modo di cimentarsi in una nuova ed emozionante sfida.

GT LIGHT. Dopo la doppietta colta da Michele Castagnoli nel precedente round, la serie a ruote coperte vedrà il duo formato da Giuseppe De Virgilio e Daniel Grimaldi (Ciber Motorsport) con ogni probabilità nel ruolo di principali antagonisti, oltre ai vari Tarabini, Gonella e Villa. Proseguirà inoltre il proprio percorso di sviluppo in pista anche la Spice-X, l’avveniristico prototipo disegnato da Fabrizio Pepe che vedrà al volante Corrado Cusi e Lorenzo Semprini.

TROFEO PREDATOR'S 'FLAVIO DI BARI'. Emozioni a go-go nel campionato riservato alle Predator’s PC010, caratterizzato in questa fase iniziale del campionato da sfide sempre avvincenti e combattute fino all’ultima curva. Grazie anche al successo colto a Varano, Adriano Albano ha potuto consolidare la propria leadership in classifica, con un margine che ora lo vede precedere di 26 lunghezze Andrea Zollino, portacolori della Storm Drive Academy. Non mancheranno di dare battaglia nemmeno Marcello Candiloro, Emanuele Nocita e Nicholas Arduini, mentre tra le novità in pista da segnalare l’approdo di Alessio Modica nel team Derva Corse, il quale andrà così ad affiancare Edoardo D’Amicis. Battaglia aperta anche nel Trofeo AM ‘Flavio Di Bari’, con l’irlandese Lyle Schofield, Matteo Sorgiacomo e Maurizio Cassago pronti ad inserirsi nelle posizioni di vertice.

FORMULA CLASS JUNIOR ITALIA e FORMULA CLASSIC. Ben 24 le monoposto iscritte alla nuova sfida della storica serie tricolore organizzata da Andrea Tosetti. Tra i principali protagonisti il duo della Stilo Corse formato da Marco Visconti e Gianluca Nigro, mentre non mancheranno di recitare un ruolo di primo piano anche i portacolori del Maky Team, ovvero Tiziano Frattini ed il campione in carica Paolo Collivadino. In pista anche gli esperti Giuliano Zecchetti, Riccardo Calegari e Max Galli, con Marco Brambilla, Andrea Maccanti e i fratelli Riponi a loro volta pronti ad inserirsi nella battaglia al vertice. Per quanto riguarda la Formula Classic, tra le monoposto al via le Formula Fiat Abarth di Andrea Grassano, Giovanni Giordano e Roberto Colussi, insieme a numerose altre vetture storiche pronte a sfidarsi nel corso del fine settimana.

FX TOURING CAR SERIES e LEGENDS. Nuovo record di presenze al via per la serie riservata alle vetture Turismo, capace di confermare il proprio straordinario successo grazie ai 26 partenti presenti a Cervesina. Dopo le battaglie di Varano, che avevano visto prevalere la Fiat X1/9 di Albano Fabbri e la Bmw Serie 3 di Fabrizio Montali, sul circuito pavese saranno presenti al via numerosi altri protagonisti: dal ritorno di Enrico Battaglia (Bmw M3 3.2) a quello di Pierluigi Nebuloni (Porsche Cayman), sino alle conferme di Roberto Gallesi (Alfasud Sprint 1500), Mario Giannetta (Peugeot 106), Gianlorenzo Moretti (Renault Megane 2000) e Mauro Guidetti (Bmw 330), per due manche con partenza lanciata che promettono di regalare sfide agguerrite.

LIVE STREAMING. Anche in questa occasione, grazie alla produzione curata da LiveGP Communication sarà possibile seguire in diretta streaming tutte le gare in programma nel corso della giornata di Domenica 28 Luglio, con il commento affidato a Marco Privitera, Renato Vigliotti e all’inviata ai box Anna Mangione. Questo l’elenco delle sessioni che verranno trasmesse con i rispettivi orari:

Ore 9:35 Qualifica G1 Series - Ore 10:25 Gara 1 Predator’s Challenge - Ore 10:55 Gara 1 Formula Class Junior Italia - Ore 11:30 Gara 1 G1 Series - Ore 12:30 Gara Trofeo Predator’s - Ore 14:05 Gara 2 Formula X - Ore 14:35 Gara 1 Turismo - Ore 15:15 Gara 2 Predator’s Challenge - Ore 16:25 Gara 2 G1 Series - Ore 16:55 Gara 2 Formula Class Junior Italia - Ore 17:35 Gara 2 GT Light - Ore 18:00 Gara 2 Turismo

L’evento sarà disponibile sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Formula X Italian Series, oltre che sul sito del campionato e su www.livegp.it. Per ulteriori informazioni  è possibile visitare il sito www.formulaxitalianseries.it o contattare il seguente indirizzo e-mail: trofeo.promotion@gmail.com.

Leave your comments

Comments

  • No comments found