LA FORMULA X ITALIAN SERIES APRE LA STAGIONE CON OLTRE 160 ISCRITTI

da Marco Privitera
Visite: 78

La Formula X Italian Series è finalmente pronta per riaccendere i propri motori. Sarà il Cremona Circuit ad ospitare il 30-31 Marzo il primo round stagionale della serie tricolore UISP, con numeri da record e tante novità in pista e fuori. Ben 17 le gare in programma suddivise tra le 9 categorie presenti ai nastri di partenza, oltre 160 gli iscritti al via e quasi 10 ore di diretta streaming previste per la giornata di Domenica: numeri da record che confermano la continua escalation del campionato, capace di calamitare una quantità sempre maggiore di attenzione e consensi.

Tanti gli spunti di interesse per un fine settimana che non mancherà di regalare emozioni e spettacolo, grazie alle svariate tipologie di vetture in pista ed a una cornice di pubblico che promette di affollare il moderno impianto di San Martino del Lago. Il tutto visibile in diretta sui canali del campionato (sito web e pagina Facebook) grazie alla produzione realizzata da LiveGP Communication, mentre i nuovi partner tecnici Yokohama e OMP metteranno a disposizione il proprio materiale nell'arco di tutto il week-end.

PREDATOR'S CHALLENGE PC015. Sono ben quindici le monoposto al via del nuovo campionato riservato esclusivamente alle monoposto di ultima generazione realizzate da Corrado Cusi. Tanti i protagonisti della passata stagione che hanno scelto di puntare sulla performante PC015 per affrontare una nuova sfida, insieme a numerosi debuttanti che sicuramente contribuiranno a rendere la sfida ancora più incerta ed equilibrata.Tra i volti più attesi vi è sicuramente Alberto 'Naska', il popolare youtuber che sarà al via con la monoposto preparata dalla Simracing Motorsport e racconterà anche quest'annata agonistica nel suo format 'Racing is Life', ma la lotta al vertice promette di coinvolgere anche il vincitore del Classic Trophy 2018, Davide Critelli (D-Team Racing) ed il giovane spagnolo Ivàn Machado Perez, al proprio rientro dopo il trionfo assoluto colto nell'edizione 2017. Pronti a giocarsi un posto in prima fila anche Marco De Toffol (Derva Corse), Stefano Palummieri, Francesco Atzori ed i portacolori del team Harp Racing, Giacomo Ghermandi e Francesco Solfaroli.

FORMULA X. Con il campione in carica Bernardo Pellegrini costretto momentaneamente ai "box" a causa di un infortunio patito in allenamento, saranno in molti gli avversari che tenteranno di allungare in classifica sin dal primo appuntamento: tra di essi vi saranno infatti gli esperti Mario Neri (Dallara F308) e Marco Minelli (Dallara F314), ma anche la Formula Renault 2.0 del giovane Gianluigi Palego (Viola Formula Racing), la Formula Abarth di Andrea Giannetta e la Formula 4 dell'esordiente monegasco Benjamin Cartery, per una griglia variegata che vedrà al via la presenza di ben diciannove monoposto.

G1 SERIES by GRIIIP. Si ripresenta in grande stile al via la serie monomarca organizzata dal team israeliano Griiip e lanciata dai fondatori Tamir Plachinsky e Gil Zakay. Dopo il successo colto lo scorso anno da Yarin Stern, il nutrito lotto dei contendenti al titolo quest'anno riproporrà il portoghese Miguel Matos e gli italiani Davide Dallara e Davide Vettori, insieme alle new-entry costituite da Salvatore Liotti e dal noto Simdriver Enzo Bonito (AK Sparco). Il tutto nell'ambito di una competizione che vedrà un inedito mix tra reale e virtuale, grazie alla sfida ai simulatori che vedrà i piloti contendersi ulteriori punti in palio validi per la classifica generale, mentre gli spettatori da casa avranno l'opportunità di accedere a una serie di dati in tempo reale semplicemente collegandosi con il sito ufficiale Griiip.com.

GT LIGHT. Grande interesse per la nuova categoria che vedrà nel corso della stagione al via le vetture Mitjet e la rivoluzionaria Spice-X, presentata nella propria versione "racing" soltanto da poche settimane. Tra gli iscritti il duo del team Harp Racing formato da Luca Panizzi e Lorenzo Semprini, mentre saranno della partita anche i portacolori del Ciber Motorsport/Speed Corporation grazie agli equipaggi Nadile-Gonella, Restelli-Braccioni, Grimaldi-De Virgilio e Villa-Brioschi, con Alessandro e Daniele Tarabini a completare lo schieramento.

TROFEO PREDATOR'S 'FLAVIO DI BARI'. Una griglia strepitosa inaugura la stagione 2019 del campionato che vedrà al via le "classiche" Predator's PC010 e i modelli precedenti, con ben 22 monoposto che promettono di regalare scintille dalla prima all'ultima curva. Nella nuova formula in gara unica, presente in versione più lunga e creata al fine di contenere al massimo i costi di gestione, saranno della partita numerosi debuttanti ed altrettanti volti noti: dal team Derva Corse, con Edoardo D'Amicis e Alessandro Candio, alla nuova Storm Drive Academy che schiererà i rookie Emanuele Nocita e Andrea Zollino, fino alla Ruote Scoperte Motorsport ASD con Fabio Turchetto e Stefano Pezzoni. Anche in questa categoria ci sarà spazio per gli specialisti delle gare "virtuali", grazie anche alla presenza del SimRacingZone Motorsport che schiererà ben tre vetture, il tutto senza dimenticare i vari Andrea Masci, Mauro Valentini, Andrea Galluzzi e Maurizio Cassago che punteranno anch'essi a recitare un ruolo da protagonisti.

FORMULA CLASS JUNIOR ITALIA e FORMULA CLASSIC. La prestigiosa serie tricolore si sdoppia, pur non mancando di fare registrare numeri da "tutto esaurito": saranno infatti ben 31 le monoposto al via nella serie "regina", alla quale andrà ad affiancarsi la novità assoluta costituita dal ritorno in pista delle Formula Abarth e di altre monoposto storiche. Tra i protagonisti al via il campione in carica Paolo Collivadino, in questa occasione al volante di una SuperJunior 1200 in attesa di lanciarsi nella nuova sfida "elettrica" con il team ARRT Racing, ma saranno della partita anche volti noti della categoria come Riccardo Calegari, Max Galli, Giuliano Zecchetti, Marco Visconti e i fratelli Riponi, insieme a numerose new-entry che arricchiranno la serie rilanciata da Andrea Tosetti.

FX TOURING CAR SERIES e LEGENDS. La crescente popolarità delle due serie a ruote coperte viene confermata dai numeri presenti in pista: ben 24 i partecipanti alla FX Touring Car Series, con uno schieramento che vedrà al via Porsche Cayman, Bmw E46, Renault Megane, Ferrari 550, Alfa Romeo 156 e molte altre auto da sogno, mentre i 16 equipaggi iscritti alla categoria Legends promettono di regalare spettacolo e divertimento.

DIRETTA STREAMING. L'evento sarà interamente visibile nella giornata di Domenica 31 Marzo grazie alla produzione realizzata da LiveGP Communication: sei telecamere sparse lungo il tracciato, telecronaca e live timing, collegamenti dai box e interviste ai protagonisti, per non perdersi un solo istante della giornata di gare. Il collegamento avrà inizio alle ore 9:40 e proseguirà sino al termine del programma previsto, per un totale di circa nove ore di diretta: per seguirlo sarà sufficiente collegarsi sul canale YouTube 'Formula X' oppure sulla pagina Facebook 'Formula X Italian Series', ma anche sulla home page di LiveGP.it e del sito ufficiale FormulaXItalianSeries.it

Leave your comments

Comments

  • No comments found