fbpx

SFIDA A ‘STELLE E STRISCE’ PER IL FORMULA X RACING WEEKEND A VALLELUNGA

Sarà un fine settimana in cui le emozioni di certo non mancheranno quello in programma sull’autodromo ‘Piero Taruffi’ di Vallelunga, dove da Venerdì 29 a Domenica 31 Ottobre andrà in scena l’American Festival of Rome. Uno straordinario happening agonistico nuovamente aperto al pubblico, in cui (insieme ai bolidi della NASCAR Whelen Euro Series) saranno protagonisti in pista i campionati del Formula X Racing Weekend. Tra eventi d’intrattenimento nel paddock ed un’incessante sequenza di gare, ben quattro categorie della serie ASI si apprestano ad andare in scena lungo i 4085 metri del circuito che sorge alle porte di Roma, per un appuntamento che promette di regalare i primi verdetti in ottica campionato.

A contendersi il prestigioso podio di Vallelunga saranno infatti i quasi cento piloti al via nelle categorie Topjet FX2000 Formula Trophy/FX2, E-STC Series, FX3 e ATCC, per un pieno di adrenalina che sicuramente non mancherà di emozionare gli appassionati. Sarà infatti possibile accedere gratuitamente all’evento previa prenotazione del proprio posto in tribuna nelle giornate di Sabato e Domenica (attraverso il link presente sul sito dell’autodromo), mentre tutte le gare saranno trasmesse in diretta televisiva su MS Motor TV (canale 229 Sky), sui profili Social del Formula X Racing Weekend e sul portale LiveGP.it, media partner del campionato.

TOPJET FX2000 FORMULA TROPHY/FX2. Quasi quaranta le monoposto che saranno presenti sulla griglia di partenza di Vallelunga, grazie anche alla rinnovata partnership con la serie austriaca Drexler che vedrà dieci vetture al via. Il quinto e penultimo appuntamento stagionale vede Bernardo Pellegrini presentarsi nelle vesti di leader della graduatoria assoluta FX2000 con la Dallara F313 Volkswagen del team HT Powertrain, deciso a mettere un nuovo sigillo per avvicinarsi alla conquista del campionato. Il veronese dovrà guardarsi le spalle innanzitutto dalle altre Formula 3 di Dino Rasero e Renato Papaleo, suoi primi inseguitori in classifica, mentre punterà a recitare un ruolo da protagonista anche l’ungherese Benjamin Berta su Dallara 317 motorizzata Toyota. A contendersi la classe PRO ci saranno il danese Stig Larsen e l’esperto ‘Togo’, mentre nella Pro-Am saranno ben otto i contendenti al via, tra cui Patrick Bellezza, Luca Iannaccone, Giovanni Giordano, Enrico Milani e Salvatore Marinaro.

Per quanto riguarda la sfida riservata alla FX2, il leader del campionato Salvatore Liotti (G_Motorsport) punta a chiudere i giochi con un round d’anticipo al volante della sua Formula Abarth, dovendo fronteggiare gli attacchi del duo composto da Francesco Solfaroli e Franco Cimarelli. Al via con le Formula 4 nella classe B i giovani Carlo Tamburini e Jenni Sonzogni, mentre a contendersi il successo nella classe Open ci saranno le Formula Renault di Stefano Palummieri, Marco De Toffol e Francesco Atzori, quest’ultimo al proprio esordio in campionato. Sfida apertissima anche nella FX2 Light, dove Fabio Turchetto e Riccardo Stocchi sono separati da pochi punti in classifica.

E-STC SERIES. Dopo la première andata in scena sul tracciato di Varano de’ Melegari, torna in pista l’attesissima serie elettrica che vede come protagoniste le Tesla Model 3 firmate dal preparatore americano Unplugged Performance. A presentarsi al comando della graduatoria assoluta è l’esperto Max Mugelli (Best Lap), insidiato dal duo formato da Andrea Fontana e Giacomo Ghermandi (Zerometano by Lema Racing). A contendersi un ruolo da protagonisti ci saranno anche Roberto Agostini (Lonato Caffi Reparto Corse) e l’equipaggio del Solarplay by V-Action Racing Team composto da Gigi Ferrara e dal giovane Matteo Filippi, senza naturalmente dimenticare il promettente Danny Santi a bordo della vettura del team Executive Roma. Al via anche le novità rappresentate dal campione italiano di rally Piero Longhi (Lonati Caffi by Lema Racing) e il team ucraino RPM con Hans Murder e Dmytro Muzychenko.

FX3. La serie riservata alle Predator’s PC015 entra nel rush finale deI campionato, con una situazione in classifica ancora aperta a diverse soluzioni. Dopo la doppietta conquistata nel precedente round di Varano, il leader Andrea Bodellini può disporre di un buon vantaggio nei confronti degli inseguitori Davide Critelli, Lyle Schofield e Alberto Naska. Al via nella classe PRO anche il campione uscente Daniele Tarani (in coppia con Marco Spadini) e Roberto Rizzo, mentre saranno diversi i contendenti al trono della classe AM: tra di essi, il leader Maurizio Giberti dovrà guardarsi innanzitutto dagli attacchi di Andrea Gilardoni e Cosimo Antoniello.

ATCC. Doppia divisione al via per un totale di quasi trenta vetture previste in griglia: la serie Turismo conferma il proprio successo e promette bagarre nelle due manche in programma a Vallelunga. Nella Prima Divisione, Denis Babuin (Bolza Corse) punta a chiudere i giochi per il titolo, mentre gli occhi saranno puntati anche sull’equipaggio campione in carica Bolzoni-Marchesini su Seat Leon Cupra. Il ricchissimo parterre della classe A vedrà tra gli altri al via anche Fausto Flavi, Alessandro Berton, Mauro Trentin e Nazareno Compagnoni. A contendersi il trono nella classe B ci saranno Sergio Galbusera (Lotus Elise Cup), Arturo Pucciarelli (Alfa Romeo 156) e Max Morelli (Bmw M3 e46), mentre nella C da segnalare la conferma di Giovanni Tagliente (Peugeot 308 Cup) e l’esordio di Andrea Musso (Seat Leon MK2). Infine, la classe GTM vedrà la sfida tra Francesco Palmisano (Seat Leon), Lorenzo Semprini (Porsche Cayman) e il duo Frullini-Palandri (Ligier JS2 R).

Nella Seconda Divisione, la Spice-X di Corrado Cusi e Paolo Marcon punta a confermarsi in vetta nella classe E1M, mentre nella classe D sarà accesissimo il confronto tra Luca Rossetti (Mini R56), Claudio Cappai (Peugeot RCZ Cup), l’equipaggio Agostini-Mattei (Bmw M3) e il debuttante Luigi Cevasco. Infine, la sfida nella RS Trophy promette scintille tra le Clio di Ivan e Pietro Fabris, quella dello sloveno Miha Primozic e un’agguerrita schiera di rivali, mentre non mancherà la presenza della Mitjet 2.0 di Lorenzo Funari.

Luca Panizzi (organizzatore Formula X Racing Weekend): “Sarà davvero un grande privilegio poter essere parte di questo straordinario evento ribattezzato ‘American Festival of Rome’ nel cui ambito le nostre categorie saranno protagoniste al fianco della NASCAR Whelen Euro Series. Le gare promettono di regalare grande spettacolo, con la lotta per i vari titoli in palio ormai pronta per entrare nella fase decisiva: il nostro sarà un ‘pacchetto’ davvero esplosivo e pronto a divertire il pubblico che verrà in autodromo o che ci seguirà da casa!”

Il programma dell’evento, dopo la giornata dedicata alle prove libere, entrerà nel vivo a partire da Sabato 30 Ottobre: mentre la mattinata sarà dedicata alle qualifiche, le gare del Formula X Racing Weekend scatteranno alle ore 14:40 con la FX2000/FX2, per poi chiudersi alle 17:35 con la FX3. L’indomani sarà invece l’ATCC ad aprire le danze alle ore 9:25, con il programma del fine settimana che si chiuderà alle 16:30 con la seconda manche della FX3. Il commento delle gare in diretta televisiva e live streaming sarà affidato a Marco Privitera e Matteo Pittaccio.