fbpx

UN APPUNTAMENTO DA RECORD A VARANO PER IL FORMULA X RACING WEEKEND

E’ tempo di riaccendere i motori per l’attesissimo appuntamento del Formula X Racing Weekend, in programma da Venerdì 10 a Domenica 12 Settembre sull’autodromo ‘Riccardo Paletti’ di Varano de’ Melegari. Nel cuore della Motor Valley, un evento motoristico di grande rilievo porterà a sfidarsi lungo i 2350 metri del tracciato emiliano un totale di 187 iscritti, con undici categorie al via e ben ventiquattro gare complessive. Numeri da record che preannunciano un fine settimana scoppiettante, impreziosito anche dal primo round stagionale della nuovissima E-STC Series, il primo campionato al mondo riservato alle vetture Super Turismo elettriche.

Ma il rombo dei motori terrà banco grazie anche alle spettacolari monoposto Predator’s, con le categorie FX3 e Trofeo Predator’s che promettono scintille in vista dell’assegnazione dei rispettivi titoli, senza naturalmente dimenticare le vetture Turismo che saranno in pista con il doppio schieramento riservato al campionato ATCC. Grazie alla Formula Class Junior sarà quindi possibile fare un salto nella storia del motorsport italiano, mentre Smart EQ fortwo e-cup, Legends Cars Italia, GT National Cup e Challenge Ford MPM andranno a completare il ricco elenco di categorie presenti al via.

L’evento, seppur chiuso al pubblico per le normative anti-Covid 19, godrà di un’ampia copertura mediatica. Già a partire dal pomeriggio di Sabato 11 Settembre e per l’intera giornata successiva, sarà infatti possibile seguire tutte le gare su MS Motor TV (canale 229 SKY) e sul web, con il live streaming disponibile sui canali Social del campionato (pagina Facebook, canale YouTube) e su LiveGP.it.

E-STC SERIES. Dopo l’evento promozionale dello scorso mese di Luglio a Imola, è tempo di fare sul serio per i protagonisti dell’attesa serie elettrica: al volante delle Tesla Model 3 si sfideranno Max Mugelli (Best Lap), Danny Santi (Executive Roma), il duo formato da Luigi Ferrara e Mattia Filippi (V-Action Team), Roberto Agostini (Lonati Caffi Reparto Corse), l’equipaggio composto da Giacomo Ghermandi e Andrea Fontana (Zerometano by Lema Racing) ed il team ucraino RPM con Hans Murder e Dmytro Muzychenko.

L’innovativo format prevede, per entrambe le giornate di gara, lo svolgimento della Superpole su giro secco; a seguire una Qualifying Race sulla distanza di tre tornate e con partenza da fermo, che determinerà lo schieramento di partenza della gara vera e propria, prevista sull’arco di 12 giri.

FX3. L’entusiasmante confronto tra le velocissime Predator’s PC015-Y è pronto per entrare nella fase decisiva della stagione. Sono infatti almeno tre i contendenti rimasti in lizza per il titolo, con Davide Critelli che può disporre di un risicato margine di vantaggio nei confronti di Andrea Bodellini e Lyle Schofield. Punta a rientrare nei giochi per la vetta anche Francesco Atzori, mentre non sarà da sottovalutare l’inserimento al vertice di Alberto Naska, reduce dal primo successo colto a Misano. Nella graduatoria AM, Andrea Gilardoni punta a ridurre il gap che lo separa in classifica dal leader Maurizio Giberti, con Cosimo Antoniello, Michele De Matteis e diversi altri piloti pronti a recitare un ruolo da protagonisti.

TROFEO PREDATOR’S E FX600. Sarà una sfida tutta da seguire quella che andrà ad assegnare il titolo 2021 nel Trofeo Predator’s, con l’ultimo atto stagionale che metterà in palio il punteggio doppio. A presentarsi al comando della graduatoria è Luca Vanzetto con 162 punti, 22 in più di Niccolò Bettini e 40 di Fabio Daminato, mentre sono matematicamente in gioco anche Simone Lamanna e Mauro Valentini. Occhi puntati anche sul confronto tra le PC010, con Andrea Zaniboni che punta a chiudere i giochi nei confronti di Andrea Raiconi e Antonio Faragasso. Tutta da seguire anche la gara sperimentale riservata anche alla nuova categoria FX600, che vedrà al via i protagonisti del Trofeo Predator’s insieme alle monoposto Super Junior.

ATCC. Doppio schieramento di partenza e pienone di iscritti per le due divisioni della serie Turismo al via a Varano. Nella griglia riservata alle vetture più performanti, Denis Babuin (Bolza Corse) su Leon Cupra dovrà difendere la propria leadership soprattutto dagli attacchi della Peugeot 308 del duo Arduini-Bodega, mentre nella classe GTM la sfida sarà aperta tra Lorenzo Semprini e Francesco Palmisano. Nello schieramento della Seconda Divisione, al via tra gli altri nella classe E1M l’avveniristica Spice-X del duo Cusi-Marcon, mentre a contendersi la vetta nella classifica assoluta saranno Lorenzo Funari (Mitjet 2.0), Andrea Borgna (Clio Cup) e Claudio Cappai (RCZ Cup).

FORMULA CLASS JUNIOR. Riparte la caccia al titolo 2021 con la serie organizzata da Andrea Tosetti che schiera al via l’incredibile quota di 35 partecipanti. Saranno tre le gare complessivamente in programma (oltre alla sperimentale FX600), con la classifica che vede Nicolò Pavoni al comando nell’assoluta del ‘Trofeo Baglioni’, mentre Dino Panozzo guida la graduatoria del ‘Trofeo Romolo Tavoni’. Infine, Massimiliano Vichi e Lorenzo Tocci comandano rispettivamente nel ‘Trofeo Marabotto’ e nel ‘Trofeo Corsini’.

LE ALTRE CATEGORIE. Ma lo spettacolo non mancherà nemmeno negli altri campionati in pista nel week-end di Varano. La Smart EQ fortwo e-cup è pronta per regalare una sfida elettrizzante e ricca di adrenalina, con ben 23 vetture al via e tante novità nella line-up. Bagarre serratissima anche nella Legends Cars Italia, che torna nel contenitore agonistico targato Formula X dopo il grande successo fatto registrare nei round precedenti: saranno 26 i piloti al via, con una battaglia per il titolo ormai entrata nella fase decisiva. Da non perdere nemmeno le potenti Porsche Cayman del team Tecnosport nel monomarca GT National Cup, mentre i protagonisti del Challenge Ford MPM torneranno a sfidarsi dopo il round inaugurale andato in scena a Vallelunga.

Luca Panizzi (organizzatore Formula X Racing Weekend): “Siamo davvero orgogliosi di poter portare in pista un evento di tale portata e caratterizzato da numeri di questo tipo. In particolar modo, non vediamo l’ora che abbia inizio l’attesissima stagione della E-STC Series, mentre non mancherà lo spettacolo anche negli altri campionati che si avviano verso la fase decisiva della stagione. Il tutto con una copertura in diretta delle gare attraverso cui vogliamo realmente fare sentire gli appassionati quale parte integrante dell’evento. Siamo sicuri che ci sarà da divertirsi!”