fbpx

SFIDA BOLLENTE A MAGIONE PER FX3 E TROFEO PREDATOR’S

Sarà un week-end ad alto tasso di adrenalina quello che si appresta ad avere inizio sull’autodromo dell’Umbria di Magione, dove andrà in scena il quinto atto stagionale dei campionati FX3 e Trofeo Predator’s. L’attesissimo appuntamento, inserito in questa circostanza nel contesto agonistico del PeroniRace Weekend, promette di rappresentare un  momento-chiave nella lotta per i titoli in palio, poiché ad esso seguirà la pausa estiva e quindi i due appuntamenti che andranno a chiudere la stagione 2021.

Dopo una prima parte caratterizzata da una serie di gare emozionanti, incerte ed equilibrate, i campionati ASI tornano dunque sul tortuoso tracciato umbro a meno di un anno di distanza dall’ultimo appuntamento svoltosi lungo i 2507 metri dell’autodromo intitolato a Mario Umberto Borzacchini. In entrambi i casi, la lotta al vertice appare davvero agguerrita, con numerosi piloti ancora in grado di potersi giocare le rispettive carte sino all’ultima bandiera a scacchi.

Nella FX3, a presentarsi al comando della classifica assoluta è il giovane pilota irlandese Lyle Schofield (Rawstorne Racing), capace di fare della regolarità la propria arma migliore nella prima parte del campionato: pur non avendo ancora collezionato un successo, detiene infatti un’incredibile striscia di otto piazzamenti a podio su altrettante gare. A soli tre punti di distacco dalla vetta si trova il lombardo Davide Critelli (D-Team Racing), reduce da una gara dominata a Misano dopo il terzo posto conquistato nella prima manche. Il campionato riservato alle performanti Predator’s PC015-Y vedrà ai nastri di partenza diversi candidati in grado di poter aspirare alle zone nobili della classifica: tra di essi il talentuoso Andrea Bodellini (Newteam Racing), al pari del veloce Francesco Atzori (Scuderia Cirelli), del campione uscente Daniele Tarani (VRT Racing Team) e di Roberto Rizzo. Anche nella classe AM la bagarre si preannuncia incerta, con il leader Maurizio Giberti pronto a rintuzzare gli attacchi degli inseguitori Giuliano Lolli e Cosimo Antoniello, senza dimenticare i possibili inserimenti di Davide Fanton e Benito Cirelli.

Per quanto riguarda il Trofeo Predator’s, la lotta al vertice promette di regalare emozioni grazie al duello tra i giovani Luca Vanzetto (117 punti) e Fabio Daminato (106). Alle loro spalle promette di inserirsi nella contesa al vertice anche Niccolò Bettini, che al pari di Simone Lamanna e Mauro Valentini può coltivare ancora qualche velleità in ottica campionato. Tra gli altri protagonisti non mancheranno Gabriele Bini, Moreno Pojer e Graziano Rottini, mentre punteranno a ritagliarsi un ruolo nella parte alta della classifica anche Diego Sabbatini e Andrea Giagnorio. Infine, da segnalare la presenza degli “equipaggi” composti da Bosi-Benvenuti e da Fabrizio e Giorgio Massaini, i quali si divideranno la PC015 messa a disposizione dal Factory Team.

Il programma del fine settimana prevede nella mattinata di Sabato 31 Luglio lo svolgimento di tre sessioni di prove libere, mentre le qualifiche scatteranno alle 18:00 con le FX3 subito seguite dalle monoposto del Trofeo Predator’s. Domenica 1° Agosto sarà la volta delle gare: la prima manche avrà luogo alle ore 12:55 con la FX3 e alle 13:30 con il Trofeo Predator’s, mentre le prove conclusive si disputeranno alle 16:55 (FX3) e alle 17:35 (Trofeo Predator’s) sulla distanza di 20’.

Tutte le gare saranno trasmesse in diretta televisiva su MS Motor TV (canale 229) e sui canali Social targati FX Racing Weekend (Facebook e YouTube), oltre che come di consueto sul media partner del campionato LiveGP.it.