fbpx

IL FORMULA X RACING WEEKEND PRONTO PER UNA SFIDA INCANDESCENTE A MAGIONE

Il rush finale della stagione è ormai partito per il Formula X Racing Weekend. La seconda metà di Ottobre vedrà infatti i protagonisti della serie tricolore in pista per due appuntamenti di altissimo livello, con il gran finale in programma sull’Autodromo Nazionale di Monza nell’ultimo fine settimana del mese. Ma prima dell’attesissimo round nel mitico Tempio della Velocità, lo spettacolo targato FX andrà in scena Sabato 15 e Domenica 16 sul circuito umbro di Magione, per un week-end ad alto tasso di adrenalina destinato ad emanare i primi verdetti della stagione.

Saranno ben ventidue, infatti, le gare in programma lungo i 2507 metri del tortuoso circuito intitolato a Mario Umberto Borzacchini: dalle velocissime monoposto della FX Pro Series a quelle Predator’s, passando alle sfide a ruote coperte dei campionati ATCC e Sprint Series, le emozioni di certo non mancheranno, in un evento che sarà interamente trasmesso in live streaming sui canali Social di Formula X Racing Weekend (Facebook e YouTube) e su LiveGP.it, media partner ufficiale del campionato.

Tra le sfide maggiormente al centro dell’attenzione vi sarà senza dubbio quella riservata alla FX Pro Series, ormai prossima alle battute finali di una stagione d’esordio coinvolgente e ricca di consensi. Andrea Bodellini (Eureka Competition) vede ormai vicino l’obiettivo di conquista del titolo, grazie al congruo margine di vantaggio accumulato nei confronti di Tommaso Lovati (Lema Racing) e di Salvatore Liotti, assente in questa occasione. Nella classe AM, Andrea Raiconi (Mondiale Racing) sembra aver messo una seria ipoteca sul successo finale, dovendosi però difendere dagli attacchi di Maurizio Giberti e di Alex Tarasconi, quest’ultimo alla sua seconda presenza stagionale con il team G_Motorsport.

Sempre rimanendo in ambito monoposto, la sfida in terra umbra promette un confronto come sempre spettacolare nei campionati Predator’s. Nella FX3, l’irlandese Lyle Schofield punta a bissare il doppio successo già ottenuto a Magione lo scorso mese di Maggio, al fine di consolidare la propria leadership. Sulla propria strada dovrà affrontare la concorrenza dei fratelli Andrea e Matteo Zaniboni, così come di Andrea Gilardoni, quest’ultimo attualmente al terzo posto in classifica davanti a Davide Fanton e Marco Luzzi, reduce dal primo successo colto a Varano. Saranno proprio questi ultimi due concorrenti a giocarsi il trono nella graduatoria AM, pur dovendosi guardare le spalle dal possibile ritorno di Erik Bussolino e Cosimo Antoniello.

Ben ventuno saranno gli iscritti al via del Trofeo Predator’s, che sul tracciato umbro affronta il proprio ultimo appuntamento stagionale: occhi puntati principalmente su Luca Vanzetto, il quale è ad un passo dalla conquista del suo primo titolo. L’unico contendente ancora in grado di insidiare la sua leadership è Niccolò Bettini, mentre puntano a chiudere in bellezza una stagione estremamente positiva anche Nazareno Compagnoni, Gabriele Bini e Andrea Galluzzi. Rimane apertissimo invece il confronto nella classifica AM, dove Nico Potche e Roberto Bini si presentano separati da soltanto poche lunghezze.

Nella FX2, complice l’assenza del leader Francesco Galli, il romano Andrea Masci tenterà di ridurre il gap dalla vetta della classifica, dovendosela vedere a bordo della sua Formula Renault con la concorrenza del giovane Valentino Carofano. In pista nel medesimo schieramento anche le Formula Classic: tra i protagonisti al via Andrea Grassano, Roberto Colussi e Cristiano Zanotti, i quali dovranno fare i conti con le ambizioni di Medardo Gabelli, Romano Zani e Matteo ed Emanuele Aralla.

Spettacolo garantito e griglie affollate nella FX ATCC, giunta al penultimo round di una stagione straordinaria. Il duo formato da Giuseppe Bodega e Fulvio Ferri (Meteco Corse) è chiamato alla necessità di difendere la propria leadership nella Prima Divisione dalle ambizioni del campione in carica Denis Babuin (Bolza Corse) e di Enrico Riccardi, entrambi su Audi RS3 LMS ed appaiati al secondo posto in classifica. Sarà come sempre della partita anche Giovanni Tagliente (Gretaracing), mentre torneranno in azione gli esperti Fausto Flavi e ‘Fischio’, al suo debutto con il team Pro Race. Contesa aperta anche nella classe GTM-GT4, con il duo composto da Silvano Bolzoni e Andrea Marchesini (Bolza Corse) pronto a recitare la parte del leone, anche se il grintoso Francesco Palmisano di certo non si tirerà indietro con la Seat del team Crystalcars, il tutto senza dimenticare anche la presenza della BlackM del veloce pilota spoletino Mauro Cesari. Tutta da seguire anche la sfida nello schieramento della Terza Divisione, dove lo sloveno Miha  Primožič intende confermarsi al comando della graduatoria assoluta, anche se troverà sulla propria strada una serie di avversari di grande spessore: tra di essi il perugino Walter Lilli, il modenese Mario Giannetta ed il duo formato da Luca Rossetti e Matteo Pioppi.

Doppio schieramento per la ATCC Sprint Series, che torna in grande stile in vista della sfida per il finale di stagione. Nella griglia del Challenge Ford MPM, a contendersi il titolo sarà il leader Giuseppe Gulizia e il duo che lo segue a soli cinque punti, composto da Massimiliano Moro e Antonio Auricchio. Attenzione anche al possibile tentativo di rimonta da parte di Renato Ponsiglione e Filippo Mastrolonardo, per un week-end che si preannuncia serratissimo. La Twingo Cup vedrà nella veste di lepre il “solito” Kevin Liguori, il quale però dovrà affrontare una concorrenza agguerritissima che vedrà, tra gli altri, al via anche Giuseppe Marech, Andrea Zanforlin e la lady del gruppo, Eva Spadotto.

Grazie agli ottimi risultati colti a Varano, Marco Visconti (Stilo Corse) ha potuto rafforzare la propria leadership nella classifica assoluta della Formula Class Junior, giunta al penultimo appuntamento stagionale prima dell’attesissimo ritorno a Monza. La storica serie tricolore organizzata da Andrea Tosetti vede in lotta per il Trofeo ‘Romolo Tavoni’ anche Roberto Di Modugno, Jacopo Prescendi e Giuliano Zecchetti, mentre lo stesso Di Modugno e Simone Pontellini detengono invece il comando rispettivamente nelle classifiche del Trofeo ‘Alberto Baglioni’ e del Trofeo ‘Sandro Corsini’.

A completare il ricco programma di gare in pista anche una cospicua “rappresentanza” elettrica, grazie anche al vivace intrattenimento garantito dalla Smart EQ fortwo e-cup.

Luca Panizzi (organizzatore Formula X Racing Weekend): “Stiamo viaggiando a gonfie vele verso il finale di stagione e questo week-end di Magione conferma ancora una volta i grandi numeri del nostro campionato. Sarà davvero interessante vedere come si evolveranno le sfide per i vari titoli in palio, in attesa poi di prepararci nel migliore dei modi a quello che per noi rappresenterà l’evento ‘clou’ dell’anno, ovvero quello in programma a Monza il prossimo 29-30 Ottobre”.

Il programma ufficiale prevede nella giornata di Sabato 15 Ottobre il via alle attività in pista già dalle 8:30 del mattino, con le prime gare che avranno luogo a partire dalle 15:15 e fino alle 18:30 circa. Domenica 16 saranno ben diciassette le sfide in programma, per ben dieci ore di spettacolo che saranno trasmesse in diretta sui canali Social del Formula X Racing Weekend con il commento di Matteo Pittaccio, Nico Patrizi, Nicola Saglia e Benedetta Bincoletto dai box. Il pubblico potrà accedere gratuitamente all’impianto: welcome to the show!