fbpx

LA FORMULA X TORNA PROTAGONISTA A VALLELUNGA NELL’AMERICAN FESTIVAL OF ROME

A pochi giorni dal fantastico week-end vissuto a Misano al fianco del GT World Challenge, la Formula X torna protagonista in un altro evento di grande fascino e prestigio. La serie tricolore sarà infatti protagonista Sabato 9 e Domenica 10 Luglio sull’Autodromo Vallelunga nell’ambito dell’American Festival of Rome, l’attesissimo happening motoristico a stelle e strisce che vedrà in azione anche i bolidi della NASCAR Whelen Euro Series. Si preannuncia dunque un nuovo bagno di folla per gli oltre cento iscritti presenti al via, i quali daranno vita a dieci gare lungo i 4085 metri del tracciato che sorge alle porte di Roma.

Grande attesa per le caldissime sfide attese nei vari campionati, in un appuntamento che si avvicina al giro di boa della stagione e promette di riservare un confronto equilibrato e incerto. A Valellunga vi sarà infatti spazio per le velocissime monoposto della FX Pro Series, impegnate nel terzo appuntamento stagionale al pari della categoria FX2, mentre non mancherà la presenza delle spettacolari Predator’s con i campionati FX3 e Trofeo Predator’s. Inoltre, le sfide a ruote coperte vedranno in azione i piloti di ATCC Sprint Series e Legends Cars Italia, per un piatto ricco e davvero imperdibile per tutti gli appassionati.

Le dieci gare del fine settimana saranno tutte trasmesse in diretta televisiva su MS Channel (canale 814 Sky), in live streaming sui canali Social del campionato (Facebook e YouTube) e su quelli di LiveGP.it, mentre non mancheranno i consueti approfondimenti nell’ambito della rubrica ‘FX Paddock Live’ con collegamenti dal paddock e interviste ai protagonisti. Durante le gare sarà inoltre possibile salire “direttamente” a bordo delle vetture grazie alle spettacolari immagini on-board, mentre a regalare musica e intrattenimento nel paddock ci penseranno i collegamenti live di Hey DJ Radio.

FX PRO SERIES/FX2. Riparte da Vallelunga con il terzo atto stagionale l’accesissima sfida dedicata alle monoposto Tatuus T014 della FX Pro Series. A presentarsi al comando della classifica assoluta dopo i primi due round è il giovane Andrea Bodellini (Eureka Competition), il quale detiene un margine di 22 punti nei confronti di Tommaso Lovati (Lema Racing). A recitare un ruolo da protagonista sarà anche Salvatore Liotti (G_Motorsport), terzo in graduatoria e atteso all’appuntamento sulla gara di casa, mentre non mancheranno i possibili inserimenti al vertice anche da parte di Elia Galvanin (Dexters Motorsport),  Edoardo Borelli (AS Motorsport) e Riccardo Stocchi (G_Motorsport), quest’ultimo all’esordio in campionato dopo le prime due tappe disputate nella FX2. Sfida aperta anche nella classifica AM, con il leader Saul Gorlato chiamato a fronteggiare gli attacchi di Devis Padovan e Andrea Raiconi.

Ad arricchire lo schieramento nelle due gare anche gli sfidanti per la caccia al successo nel campionato FX2: Valentino Carofano (Valentino Racing Team) e Andrea Masci (Ruote Scoperte Motorsport) saranno tra i contendenti al trono nella classe FX2000, mentre Giancarlo De Virgilis (Alpha Team) e Erik Bussolino (XTeam Corse) punteranno a loro volta ad un risultato di prestigio.

FX3. La scoppiettante categoria riservata alle performanti Predator’s PC015-Y va in scena a Vallelunga per il terzo atto stagionale con il giovane irlandese Lyle Schofield nel ruolo di leader indiscusso. Il portacolori Rawstorne Racing, dall’alto dei suoi 95 punti in classifica, deve guardarsi le spalle innanzitutto dai fratelli Andrea e Matteo Zaniboni, anche se non mancheranno altri contendenti in grado di inserirsi nella lotta per il successo: tra di essi Cosimo Antoniello (Derva Corse), Marsilio Canuti e il terzetto CDM-RS composto da Andrea Gilardoni, Fabio Daminato e Andrea Giagnorio. Nella classifica AM, occhi puntati su Davide Fanton (NTL Squadra Corse) pronto a difendere la propria leadership dagli attacchi di Andrea Campagna, Marco Luzzi e Roberto Rizzo (Harp Racing), così come dal duo Cirelli-Di Giulio.

TROFEO PREDATOR’S. Ben 24 le monoposto presenti al via del quarto atto stagionale della serie gestita dal Predator’s Factory Team. La situazione in campionato si presenta estremamente equilibrata, con il leader Luca Vanzetto che detiene un margine di soli due punti nei confronti di Nazareno Compagnoni. In piena lotta per il titolo anche Niccolò Bettini e Devis Padovan, così come Andrea Galluzzi, quest’ultimo reduce dal successo colto in gara-2 a Modena. Più definita la situazione nella graduatoria AM, dove Nico Potche guida con ampio margine nei confronti di Roberto Bini e del duo formato da Alessio e Roberto Bottin.

ATCC SPRINT SERIES. Il quarto appuntamento stagionale torna a riproporre un’unica griglia di partenza per i protagonisti delle categorie Twingo Cup e Challenge Ford MPM, per un totale di quasi trenta vetture al via. Nel primo raggruppamento, Kevin Liguori punterà a consolidare la propria leadership in classifica, seppur dovendo fare i conti con una schiera di avversari agguerriti rappresentata soprattutto da Matteo Pala e Maurizio Giberti, oltre che da Lorenzo Semprini e Antonello Casillo. Tutta da seguire anche la sfida tra le Ford KA+, con il leader del campionato Giuseppe Gulizia che dovrà guardarsi le spalle innanzitutto dagli attacchi di Filippo Mastrolonardo e Renato Ponsiglione, senza dimenticare le velleità del dominatore dell’appuntamento di Modena, ovvero Massimiliano Moro.

LEGENDS CARS ITALIA. Consueto pienone di iscritti per la serie riservata alle spettacolari vetture di origine americana. In un contesto a stelle e strisce, torneranno a darsi battaglia i consueti protagonisti del campionato: tra di essi Simone Borghi, reduce dal trionfale week-end di Modena, ma anche l’attesissimo Alberto Naska, senza dimenticare i velocissimi Claudio Cappelli, David Rodorigo e Simone Giussani. La battaglia non mancherà nemmeno a centro gruppo, dove i vari Ian Rocca, Alessandro Bollini, Danilo Laura e Rita Sammartino cercheranno di ritagliarsi un posto al sole nelle parti alte della classifica.

Luca Panizzi (organizzatore Formula X Racing Weekend): “Dopo il successo dello scorso anno, siamo felici di poter tornare a Vallelunga nell’ambito dell’American Festival of Rome. Si tratta di un evento che ricalca alla perfezione quello che è il nostro concetto di evento in pista, visto che è in grado di abbinare gare spettacolari ad attività di intrattenimento nel paddock per tutti i fans. Siamo certi che sarà un fine settimana elettrizzante: la battaglia nelle varie categorie di certo non mancherà e cercheremo di trasmettere le emozioni anche a chi ci seguirà da casa, grazie all’innovativo sistema di on-board camera che abbiamo inaugurato con grande successo già nel precedente appuntamento di Misano. Ci sarà inoltre l’opportunità di ammirare la presenza delle vetture Super Turismo elettriche del campionato E-STC, in procinto di scattare ufficialmente per l’edizione 2022. Insomma, noi siamo pronti: adesso non resta che… godersi lo spettacolo in pista e fuori”.

Il programma del fine settimana inizierà già da Venerdì 8 Luglio con le sessioni di prove libere, mentre lo spettacolo entrerà nel vivo l’indomani con le qualifiche in mattinata e la prima gara della FX Pro Series alle ore 15:50. Domenica 10 Luglio, infine, il Trofeo Predator’s aprirà il programma di gare FX alle 9:30, con la Legends Cars Italia che chiuderà il sipario sulla manifestazione alle ore 17:40. L’ingresso sarà gratuito per il pubblico previa registrazione sul sito eventribe.it