fbpx

IL FORMULA X RACING WEEKEND PRONTO PER UNA SFIDA INCANDESCENTE A MAGIONE

I motori del Formula X Racing Weekend sono pronti per riaccendersi in un appuntamento che promette scintille. Sarà l’autodromo dell’Umbria di Magione (PG) il palcoscenico che, nelle giornate di Sabato 28 e Domenica 29 Maggio, tornerà ad ospitare i bolidi della serie tricolore, per un fine settimana all’insegna di emozioni, adrenalina e spettacolo sia dentro che fuori la pista. Lungo i 2507 metri del circuito intitolato a Mario Umberto Borzacchini saranno infatti oltre 180 i piloti ai nastri di partenza, pronti per sfidarsi nell’ambito delle dieci categorie che saranno protagoniste nel corso del week-end, per un totale di ben sedici gare interamente trasmesse in diretta televisiva e streaming.

Numeri che confermano ancora una volta il grande successo del format targato ‘Formula X’, capace di coniugare gare di alto livello e ricche di spettacolo ad un vero e proprio evento in grado intrattenere il pubblico e coinvolgere un numero sempre maggiore di fans. A tal proposito, l’impianto umbro sarà liberamente accessibile nel corso del fine settimana, consentendo agli appassionati di poter vedere da vicino le vetture e godersi sia la sfida in pista che le attività di contorno presenti nel paddock.

Anche dal punto di vista prettamente agonistico la sfida di Magione si preannuncia ‘caldissima’, dopo che tutte le categorie hanno completato il proprio round d’esordio stagionale nei precedenti appuntamenti andati in scena al Mugello e a Varano de’ Melegari: dalle velocissime monoposto della FX Pro Series alle scattanti Predator’s, sino all’ampio palinsesto delle ruote coperte che vedrà in azione i campionati ATCC, Sprint Series e Legend Cars, senza dimenticare il tuffo nella storia garantito dalla presenza della Formula Class Junior. Un parterre sempre più competitivo di partecipanti si appresta dunque a dare vita ad un week-end da sogno, il quale sarà visibile in diretta anche su MS Motor TV (canale 229 Sky), sui canali Social del campionato e di LiveGP.it, mentre non mancheranno i collegamenti dal paddock di Hey DJ Radio, pronta per garantire musica e divertimento ai presenti.

FX PRO SERIES - FX2. Dopo lo scoppiettante esordio andato in scena a fine Marzo sulle colline del Mugello, i protagonisti della nuova serie caratterizzata dalla presenza delle monoposto Tatuus T014 sono nuovamente pronti per darsi battaglia nel secondo round stagionale. A presentarsi al vertice della classifica assoluta è il giovane Andrea Bodellini, reduce da un primo ed un terzo posto conquistato in terra toscana. Il giovane portacolori del team Eureka Competition dovrà fronteggiare gli assalti di un’agguerrita schiera di avversari, tra cui Salvatore Liotti (G_Motorsport), Tommaso Lovati (Lema Racing) ed Elia Galvanin (Dexter Motorsport), senza dimenticare il duo AS Motorsport composto da Giovanni Maschio e Edoardo Birelli. Sfida apertissima anche tra i concorrenti della classe AM, tra i quali spiccano le presenze di Lorenzo Semprini, Saul Gorlato, Andrea Raiconi e diversi altri protagonisti pronti ad inserirsi nella lotta al vertice.

Da non dimenticare anche la presenza in griglia della categoria FX2: in questo caso, tra coloro pronti a contendere la leadership di Francesco Galli (G_Motorsport), reduce dalla doppietta colta al Mugello, ci saranno il compagno di squadra Riccardo Stocchi e il romano Andrea Masci (Ruote Scoperte Motorsport).

FX3. Si rinnova il duello tra le spettacolari Predator’s PC015 spinte dal propulsore Yamaha. A presentarsi nei panni di leader della classifica è l’irlandese Lyle Schofield, il quale dovrà vedersela soprattutto con i fratelli Matteo e Andrea Zaniboni (Sportauto Zaniboni) e con il terzetto schierato da CDM-RS, composto da Andrea Maurizio Gilardoni, Fabio Daminato e Andrea Giagnorio. Nella classe AM, pronti per dare battaglia i portacolori del team Harp Racing by LCM che in questa occasione si affida a Michele De Matteis, Roberto Rizzo, Andrea Campagna e Marco Luzzi, mentre altrettanto tenterà di fare la Scuderia Cirelli con Benito Cirelli e Toni Di Giulio. Presente anche l’esperto Cosimo Antoniello (Derva Corse), oltre a Erik Bussolino, Davide Fanton, Franco Felisa, Giuliano Lolli e Claudio Tempesti, per una griglia che arriva a sfiorare le venti monoposto al via.

TROFEO PREDATOR’S. Saranno ben 23 i protagonisti al via della serie che vede in azione le Predator’s PC015H del Factory Team. Dopo le scintille dell’appuntamento iniziale a Varano, Niccolò Bettini e Gabriele Bini (vincitori sul circuito parmense) sono pronti a riconfermarsi ai vertici. Tra gli avversari da tenere d’occhio non mancheranno sicuramente Luca Vanzetto, Mauro Valentini, Diego Sabbatini e Nazareno Compagnoni, insieme ad altri sicuri protagonisti del calibro di Andrea Galluzzi, Marco Spadini e Devis Padovan. La sfida è pronta a regalare emozioni anche nella classe AM, con il duo formato da Fabrizio e Giorgio Massaini che dovrà tra gli altri vedersela con Stefano Bosi, Roberto Bini e Nico Potche.

FX ATCC. Torna l’attesissima serie dedicata alle vetture Turismo e GT, con ben due griglie che andranno ad accogliere l’affollato parterre di partecipanti al via. Nella Prima Divisione, occhi puntati su Massimo Arduini (Peugeot 308) e sul duo formato da Giuseppe Bodega e Fulvio Ferri (su Mercedes AMG A45E1 della Meteco Corse), mentre il Bolza Corse si affiderà al giovane Angelo Giannelli. Presente anche Giovanni Tagliente su Peugeot 308 (Gretaracing), oltre agli agguerriti Enrico Riccardi, Fausto Flavi e Stefano Quercioli. Presenti anche i protagonisti della classe GT4, che annovera tra le proprie fila in questa occasione un parterre di lusso formato da Roberto Del Castello, Andrea Marchesini, Francesco Palmisano e la novità rappresentata dal duo al femminile composto da Tamara Vidali e Alexandra Gallo (Pink Montecarlo Motorsport).

Nella Seconda Divisione sono invece pronti a dare battaglia, tra gli altri, i portacolori Sesa Racing Arturo Pucciarelli e Sergio Borsini, con la pattuglia umbra che sarà rappresentata anche da Mauro Cesari al volante della sua BlackM.

Nel folto schieramento riservato alla Terza Divisione, sfida apertissima tra i numerosi protagonisti della classe RS Trophy: tra di essi Fabio Marcelloni, gli sloveni Andrej Makarovic e Miha Primozic (Lema Racing), Massimo Alunni e Lorenzo Facetti. Non mancheranno al via, inoltre, le Mini della scuderia Pro Race affidate a Carmine Leggieri e Leonardi Cuppari, così come il perugino Luca Rossetti (affiancato da Matteo Pioppi), le Peugeot 106 di Mario Giannetta e Tonino Scocco, il giovane Emidio Luzi ed i componenti della 318 Cup, una delle novità presenti all’interno di questo round della Formula X: tra i piloti in azione troviamo Alessio Mencuccetti, Sebastiano Sibani, Stefano Brué e Rolando Bordacchini.

SPRINT SERIES. Il grande successo dell’inedita categoria riservata alle Twingo Cup e alle Ford Ka+ viene confermato anche a Magione, grazie ad uno schieramento composto da ben 33 vetture. Il Challenge Ford MPM, dopo i successi colti a Varano da Giuseppe Gulizia e Renato Ponsiglione, si prepara a regalare nuovamente spettacolo grazie anche alla presenza degli agguerriti Simone Moriconi, Filippo Mastrolonardo e Antonio Auricchio, i quali saranno a loro volta affiancati da una serie di new-entry al via. Grande equilibrio e pronostico assai incerto nella Twingo Cup, dove i mattatori del round iniziale Kevin Liguori e Andrea Fersini dovranno vedersela, tra gli altri, con avversari temibili come Maurizio Giberti, Andrea Antonuzzi, Eva Spadotto e Vinicio Liguori.

FORMULA CLASS JUNIOR. Dopo una “prima” stagionale caratterizzata dai successi di Roberto Di Modugno e Marco Visconti, la storica serie tricolore organizzata da Andrea Tosetti conferma il proprio eccellente stato di forma, presentando ben 26 monoposto al via del round umbro. Tra i principali contendenti per il successo nella classifica assoluta (Trofeo Romolo Tavoni) troviamo i piloti ‘Platinum’ come Dino Panozzo, Massimo Galli, Marco Brambilla e Giuliano Zecchetti, mentre tra i ‘Gold’ non manca la presenza di Jacopo Prescendi, Massimiliano Vichi e Claudio Gattuso. Sfida aperta anche tra i protagonisti della classe ‘Silver’, tra i quali vi sono Giuseppe Angilello, Andrea Carpenzano, Fabrizio Vitellino e Marco Piergallini.

LEGENDS CARS ITALIA. Continua lo straordinario successo anche per le divertenti Legends, con 35 iscritti pronti a contendere ad Alberto Naska e Simone Bonci la leadership in classifica. Presenti sul tracciato umbro consueti protagonisti del calibro di Simone Giussani, Simone Borghi, Alessandro Frigerio, Danilo Laura e Rita Sammartino, mentre tra coloro che punteranno alla conferma dopo le positive prestazioni di Varano vi saranno Marco De Toffol e David Rodorigo.

Luca Panizzi (organizzatore Formula X Racing Weekend): “Abbiamo lavorato duramente in vista di questo round a Magione ma dobbiamo dire di essere davvero entusiasti! Il numero record di partecipanti, l’elevato livello qualitativo di piloti e team al via, l’entusiasmo crescente e la possibilità di accogliere nuovamente i fans sono tutti elementi che ci fanno guardare con grande ottimismo a questo week-end. In pista avremo uno spettacolo davvero incredibile, con le monoposto da un lato e la cifra record di 71 iscritti per quanto riguarda le vetture Turismo; dall’altro, non mancheranno le novità nemmeno nel paddock, con la possibilità per i tifosi di vivere una vera e propria Race Experience, dove non mancheranno attività di intrattenimento, musica e punti di ristoro. Per chi poi non fosse in grado di venirci a trovare…garantiremo quasi venti ore di diretta nell’arco delle due giornate, per non perdersi nemmeno un istante di un evento che regalerà sicuramente grandi emozioni!”.

Il programma ufficiale della manifestazione, disponibile sul sito ufficiale del campionato, prevede l’apertura delle attività in pista nella mattinata di Sabato 28 Maggio con le prime sessioni di libere e qualifiche, mentre le prime gare avranno luogo dalle ore 17:30. L’indomani sarà una vera e propria ‘full immersion’ di spettacolo, con ben tredici sfide che andranno in scena dalle 9 alle 19:30. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta su MS Motor TV (canale 229 Sky) con il commento di Marco Privitera, Nicola Saglia e Benedetta Bincoletto dai box, mentre saranno disponibili anche sui canali Social del campionato e su LiveGP.it. Non mancheranno, inoltre, le dirette dal paddock a cura di Hey DJ Radio, che sarà collegata nel pomeriggio di Sabato e nelle fasce orarie 10-12 e 15-18 di Domenica.